Introduzione

Il Gruppo Ansaldo STS ha consuntivato al 30 giugno 2013 un risultato netto di 32.367 K€ rispetto a 29.668 K€ del primo semestre 2012; i ricavi sono stati pari ad 583.398 K€ rispetto a 568.486 K€ e la redditività operativa complessiva è stata del 9,0% rispetto al 8,9% del semestre dell’anno precedente.
Gli ordini acquisiti ammontano a 389.869 K€ rispetto a 796.127 K€ di giugno 2012 ed il valore del backlog è stato pari a 5.431.284 K€ rispetto a 5.689.024 K€ consuntivato al 30 giugno 2012 (5.683.253 K€ al 31 dicembre 2012).

Nel periodo 31 dicembre 2012 – 28 giugno 2013 il prezzo del titolo è passato da 7,05€ (6,27€ rettificato post emissione quarta tranche di aumento di capitale del 15 luglio 2013) a 7,44€ (6,61€ rettificato) riportando un incremento del 5,4%.
Il titolo ha raggiunto il valore massimo di periodo, pari a 8,30€ (7,38€ rettificato), in data 15 maggio 2013, e il suo valore minimo, pari a 6,68€ (5,93€ rettificato), in data 13 marzo 2013.
I volumi medi giornalieri del periodo in esame sono stati pari a 1.215.742 azioni scambiate (rispetto a 751.680 dello stesso periodo del 2012).
Nel periodo considerato l’indice FTSE All Share Italy ha perso il 5,4% mentre il FTSE Italia STAR ha guadagnato il 14,0%, dimostrando una sempre alta attenzione verso il settore delle small & mid caps.

Si segnala che nel periodo, la partecipazione della Ecosen CA (Venezuela), controllata da Ansaldo STS France S.A.S., è stata riclassificata tra le attività non correnti disponibili per la vendita per un valore pari a 92 K€ in seguito alla stipula di un accordo preliminare di vendita.

                   

Sede legale in Genova, via Paolo Mantovani 3/5
Capitale sociale euro 90.000.000
R.E.A. n. 421689
Registro delle Imprese Ufficio di Genova
C.F. 01371160662